15 Primi Segnali e Sintomi della Gravidanza Prima del Periodo Mestruale Mancante

15 Primi Segnali e Sintomi della Gravidanza Prima del Periodo Mestruale Mancante 2
Tempo Di Lettura: 9 minuti

È necessario seguire da vicino la vostra ovulazione e di conseguenza l’accoppiamento con il vostro partner. Quando si è ansiosi di rimanere incinta, si consiglia di conoscere il risultato al più presto, piuttosto che aspettare fino a quando non si perde il ciclo mestruale. Ma puoi sapere se sei incinta anche prima di aver perso le mestruazioni?

Un periodo perso è il primo segno importante della gravidanza e un test di gravidanza è l’unico modo sicuro per confermare la gravidanza. Tuttavia, i cambiamenti cominciano ad accadere anche prima del periodo mancante. Alcune donne potrebbero arrivare a notare quei cambiamenti.

I primi segni ed i sintomi della gravidanza prima del periodo mancante potrebbero essere molto simili a quelli della PMS e non sono solitamente evidenti. Detto questo, ogni gravidanza è diversa e quindi si potrebbe ancora vederla arrivare anche prima del periodo mancante!

In questo post, vi raccontiamo i possibili sintomi della gravidanza prima di un periodo mancante, e se potete contare o meno su di loro per confermare la gravidanza.

Sintomi precoci della gravidanza prima del periodo mancante

Mentre un periodo mancato è il segno più importante della gravidanza, ci potrebbero essere altri sintomi corporei che avvertite prima che il vostro periodo sia dovuto. Continuate a leggere per saperne di più su di essi.

1. Sanguinamento da impianto e Crampi

Se hai rapporti sessuali non protetti durante la tua finestra fertile, c’è la possibilità che tu possa rimanere incinta. L’impianto avviene quando l’uovo fecondato si attacca al rivestimento dell’utero. Se ciò accade, si può verificare il sanguinamento dell’impianto nello stesso periodo di tempo in cui è dovuta la mestruazione.L’emorragia da impianto è leggera e si possono notare solo poche gocce di sangue nei pantaloni o mentre si pulisce la vagina. Pertanto, si può notare o meno.

2. Temperatura corporea basale elevata

La temperatura corporea basale è considerata un indicatore di ovulazione. Circa una settimana prima dell’ovulazione, la temperatura corporea basale può essere di circa 36 – 37°C, che è la media nello stato pre-ovulazione. Uno o due giorni dopo l’ovulazione, il tuo BBT di solito aumenta da 0.5 a 1°c e diminuisce dopo la fine delle mestruazioni. La maggior parte delle donne tende a sentirsi più calde durante la gravidanza, ma non ci sono prove che suggeriscono che ciò sia dovuto all’elevata temperatura basale del corpo.Le variazioni della temperatura corporea basale sono sottili e non facili da misurare, il che lo rende un indicatore meno accurato dell’ovulazione o della gravidanza.

3. Seni doloranti, teneri e pesanti

Quando si concepisce, i cambiamenti ormonali nel corpo possono causare un seno tenero o gonfio, con vene intorno al seno che diventano visibili, scurimento dell’areola e formicolio del seno. Questi cambiamenti possono verificarsi già una o due settimane dopo il concepimento.

Questi sintomi possono essere simili a quelli della PMS, ma possono essere gravi se sei incinta. Se le mestruazioni sono in ritardo, e si notano cambiamenti del seno insieme ad altri sintomi, fare un test di gravidanza per essere sicuri.

4. Fatica

La fatica senza motivo può anche essere un sintomo precoce della gravidanza. Un picco nei livelli di ormone progesterone può farti stanco e sonnolento tutto il tempo. Ulteriormente, poichè il corpo comincia a produrre più anima per sostenere lo sviluppo del vostro feto, riterrete esaurito, particolarmente se non ottenete abbastanza minerali, vitamine, ferro e liquidi nella vostra dieta.Se state progettando di concepire, parlare con il medico e prendere vitamine prenatali, evitare la caffeina e prodotti associati, e dormire bene per combattere la fatica. Si noti che la fatica può anche essere dovuta ad altri problemi di salute come l’anemia, l’ipotiroidismo, ecc, e non può essere l’unico indicatore della gravidanza.

5. Nausea

La nausea o nausea mattutina è un classico segno di gravidanza che si può essere in grado di notare nelle fasi iniziali. Potrebbe diventare prominente nelle settimane iniziali intorno al periodo mancante, anche prima che la gravidanza sia confermata. Potete ritenere vertiginoso, debole e pensare di vomitare a volte.Si può avvertire nausea in qualsiasi momento della giornata, ma il malessere mattutino è il peggiore, motivo per cui si parla di nausea mattutina. Circa il 50-80% delle donne soffre di nausea mattutina, ma la sua intensità può variare . La condizione può essere peggiore nella vostra prima gravidanza, ma può diminuire con quelle successive.Questo sintomo può iniziare in qualsiasi momento tra le due e le otto settimane dopo il concepimento.

6. Gonfiore e sensazione di irrigidimento

Potresti sentire la pancia sporgente e i tuoi pantaloni potrebbero stringersi. Una sensazione di pesantezza o gonfiore nello stomaco è un sintomo comune della gravidanza prima dei periodi mancati.Il gonfiore potrebbe essere seguito da peti e ruttudine a causa dell’ormone progesterone, che ritarda la digestione. Tuttavia, il gonfiore potrebbe verificarsi anche a causa di altri problemi di indigestione.

7. Aversione alimentare

Si può iniziare a non gradire i cibi che un tempo si amavano e persino diventare contrari a loro, tanto che il loro odore o sapore potrebbe farti venire la nausea. L’avversione agli alimenti è comune nelle prime fasi della gravidanza quando sono presenti nausea e vomito. Alcuni possono ottenere il loro appetito indietro dal secondo o terzo trimestre, ma altri possono avere a che fare con esso durante la gravidanza.Mentre la causa suggerita dell’avversione alimentare è un aumento dei livelli di progesterone, non ci sono prove sostanziali a sostegno della teoria.

8. Vertigini

Vertigini e giramenti di testa potrebbero anche arrivare presto in gravidanza, a causa di un cambiamento nel volume e nella pressione sanguigna quando i vasi sanguigni si dilatano nel primo trimestre.

9. Umore altalenante

Ti senti lunatico? Potrebbe essere dovuto ai cambiamenti ormonali dopo il concepimento. Le variazioni dei livelli ormonali influenzano i neurotrasmettitori del cervello, con conseguente aumento delle emozioni, da periodi di pianto a improvvisi scoppi di rabbia. Tuttavia, è difficile mettere in relazione gli sbalzi d’umore con la gravidanza, poiché le donne hanno sbalzi d’umore anche prima del loro ciclo mestruale.

10. Costipazione

Un aumento dei livelli di progesterone può influenzare l’apparato digerente. I movimenti intestinali diventano più difficili, poiché gli ormoni fanno sì che il cibo passi lentamente attraverso l’apparato digerente. Se sviluppate la costipazione prima che il vostro periodo sia dovuto e avete fatto sesso non protetto durante il periodo fertile, dovreste studiare la possibilità di prendere una test di gravidanza domestica.

11. Mal di testa e mal di schiena

Bassi livelli di zucchero nel sangue possono causare mal di testa, in quanto le cellule cerebrali cercano di far fronte ai livelli più bassi di fornitura di zucchero. Se si hanno frequenti mal di testa, allora potrebbe significare che gli ormoni sessuali femminili come gli estrogeni e il progesterone stanno preparando l’utero per il bambino (8).Potreste anche avvertire dolori alla schiena quando i legamenti si allentano e il vostro corpo si prepara a sostenere il peso del bambino. L’impianto di crampi, gonfiore e costipazione può anche causare mal di schiena durante l’inizio della gravidanza. Le vostre posizioni di sonno potrebbero essere una causa di mal di schiena.Se il dolore è insopportabile, andare da un medico per una diagnosi corretta. Evitate di assumere antidolorifici da banco, poiché l’automedicazione può essere dannosa se siete incinta.

12. Sbavatura

La sbavaturanon è un sintomo comune, ma alcune donne possono produrre saliva in eccesso se subiscono nausea o vomito. Alcune donne hanno questo stimolo a sputare tutto il tempo, che accumula il liquido in bocca. L’eccesso di saliva viene prodotto anche per neutralizzare gli acidi in eccesso nello stomaco, causando bruciore di stomaco.

La sbava legata alla gravidanza di solito si ferma nel secondo trimestre. Si può, tuttavia, succhiare qualcosa di acido per alleviare la sbava.

13. Sete eccessiva

Le donne possono anche sentirsi eccessivamente assetate nelle prime fasi della gravidanza, di solito a causa di un aumento del volume del sangue. Questo provoca una minzione frequente, che a sua volta vi farà sentire di nuovo sete!

14. Sollecitazione a fare pipì

Uno stimolo aumentato a fare pipì è un sintomo tipico di gravidanza che potete avvertire intorno al momento in cui il vostro periodo è dovuto. Lo stimolo a urinare può essere di più durante la notte. Ciò è dovuto la produzione eccedente del sangue, a causa dei molti cambiamenti ormonali che si verificano dopo il concepimento. I reni lavorano per filtrare più sangue che riempie la vescica, facendoti fare spesso pipì.

15. Respiro corto

Potete cominciare ad avere mancanza di respiro nelle prime settimane di gravidanza poiché il vostro corpo richiede più ossigeno e sangue da condividere con il feto in crescita. Continua durante la gravidanza mentre il bambino cresce, e il bisogno di ossigeno e nutrienti aumenta. Avere una routine di esercizio fisico, sedere in una posizione corretta, prendere respiri profondi e lenti, indossare vestiti sciolti, ecc, dovrebbe aiutare a regolare la respirazione.Alcuni di questi sintomi di gravidanza sono simili a quelli della PMS e possono essere ignorati dalla maggior parte delle donne. Inoltre, alcuni altri potrebbero essere dovuti ad altre condizioni mediche e dovrebbero essere controllati da un medico.

Questi sintomi sono abbastanza affidabili per confermare la gravidanza?

I sintomi di cui sopra sono solo possibili indicatori e non segni definitivi che confermano una gravidanza. Quindi, anche se si verificano uno o più di questi sintomi, non sempre significa necessariamente che si è incinta. Sono solo gli indicatori di una possibile gravidanza. La vostra gravidanza può essere confermata quando un test di gravidanza mostra un risultato positivo.

Come si possono avvertire i sintomi della gravidanza prima di un periodo mancante?

Potete cominciare ad avvertire i sintomi di gravidanza nei 12 – 15 giorni di concezione. Tuttavia, l’insorgenza dei sintomi varia da una donna all’altra. Alcune donne sperimentano sintomi come nausea, seno tenero, affaticamento, sonnolenza e gonfiore entro una settimana dal concepimento.Sintomi come l’aumento della frequenza della minzione di solito si verificano intorno al momento in cui le mestruazioni sono dovute. Sintomi come le perdite vaginali, i cambiamenti nell’areola e l’elevata temperatura corporea appaiono alla fine e possono essere rilevati solo dopo un attento esame.

Sintomi di PMS Vs. Sintomi di gravidanza

La sindrome premestruale (PMS) e i sintomi della gravidanza sono abbastanza simili, ma alcuni di essi (come la temperatura corporea basale, l’oscuramento delle areole, la nausea, le avversioni alimentari sulle voglie) possono diventare più pronunciati e gravi in gravidanza. Fare un test di gravidanza è il modo migliore per capire se questi sono segni del concepimento o gli effetti della PMS.

Quali sono le altre cause di un periodo di ritardo?

Le mestruazioni potrebbero essere ritardate a causa di molte altre ragioni oltre alla gravidanza. Potrebbero essere cambiamenti ormonali, aumento o perdita di peso eccessivo, disturbi alimentari (anoressia o bulimia), stress, sindrome dell’ovaio policistico, viaggi, tiroide, pillole anticoncezionali o uso di droghe.Quindi, è possibile perdere le mestruazioni e non essere incinta.

E 'possibile essere incinta e avere le mestruazioni?

È improbabile che tu abbia le mestruazioni se sei incinta. Ma, come accennato in precedenza, si può notare un leggero sanguinamento o spotting nelle prime fasi, noto anche come impianto di sanguinamento. A volte, il sanguinamento può anche essere dovuto ad un’infezione, aborto spontaneo, problemi placentari, o una gravidanza ectopica.

Quanto tempo si dovrebbe aspettare prima di prendere un test di gravidanza?

L’ideale sarebbe aspettare da una a due settimane dal momento dell’ovulazione per sottoporsi a un test di gravidanza. Ma si può ottenere un risultato accurato se si aspetta fino a una settimana dopo il periodo mancante. I test di gravidanza rilevano l’hCG, che raggiunge i picchi durante questo periodo.Fin dal giorno in cui fate sesso durante il periodo di ovulazione, il vostro corpo è in procinto di sviluppare una nuova vita dentro di voi. Mentre i segni ed i sintomi prima di un periodo perso potrebbero indicare una gravidanza, solo un test può darvi risultati precisi.Se state sperimentando uno o più dei primi sintomi della gravidanza, il risultato del test di gravidanza è negativo, ma pensate ancora di poter essere incinta, consultate il vostro medico. A volte i test di gravidanza a casa presi troppo presto o tardi possono anche dare un falso negativo. Un medico può suggerire esami del sangue in un momento specifico per una diagnosi corretta.
Scroll to Top