Sciatica in gravidanza: Cause, Trattamenti ed Esercizi

Sciatica in gravidanza: Cause, Trattamenti ed Esercizi 2
Tempo Di Lettura: 16 minuti
Vi state chiedendo come gestire il forte dolore al nervo sciatico durante la gravidanza? Il primo passo per il recupero è quello di sapere esattamente cosa sta causando il dolore. Nella maggior parte dei casi, si tratta di un problema associato alle vertebre in quanto esercita una pressione sul nervo sciatico. Tuttavia, ci sono anche molte altre ragioni.Vi diremo che cosa è la sciatica, come si può identificare dai suoi sintomi e ottenere sollievo facendo alcuni esercizi di stretching davvero facili.

Che cos'è la Sciatica?

Sciatica, nota anche come sindrome radicolare lombosacrale, si riferisce ad un gruppo di problemi. Il nervo sciatico, che è il nervo più grande del corpo, va dalla parte bassa della schiena alla parte posteriore delle gambe e dei piedi. Questo nervo invia la sensazione alla suola, alla parte inferiore della gamba e alla parte posteriore della coscia.Il dolore al nervo sciatico è un dolore pulsante ricorrente in tutte le gambe. Ha origine dalla parte bassa della colonna vertebrale e può essere un dolore profondo, sordo e scottante che si irradia lungo la parte posteriore della gamba. È possibile sviluppare la sciatica con o senza mal di schiena.

Può la gravidanza causare la Sciatica?

No, non svilupperai la sciatica solo perché sei incinta. Infatti, solo l’1% delle donne incinte affronta questo problema. Contrariamente a quanto si crede, la sciatica non è causata dalla pressione esercitata dal bambino sul nervo. Di solito accade a causa di danni al disco della colonna vertebrale che porta a gonfiore intorno al nervo.Avere una postura scorretta e rimanere inattivo per lunghi periodi può anche causare la sciatica. Pertanto, è un motivo in più per rimanere attivi durante la gravidanza.Sollevare oggetti pesanti o fare attività fisicamente stressanti durante la gravidanza farà vibrare il corpo, innescando la sciatica.Il dolore muscoloscheletrico che si prova nella parte anteriore o posteriore dell’anello pelvico non è probabilmente associato al nervo sciatico. Di solito è causata dalla disfunzione sinfisi pubica (SPD) o dal dolore alla cintura pelvica (PGP) che è comune durante la gravidanza e ha gli stessi sintomi della sciatica.

Possibili cause della sciatica durante la gravidanza:

L’attività fisica e lo stress sono le cause esterne della sciatica durante la gravidanza. Ma cosa succede all’interno del corpo? Le cause tipiche del dolore al nervo sciatico quando sei incinta includono:

  • L’ aumento della ritenzione idrica e l’aumento di peso esercitano una pressione sul nervo sciatico che attraversa la zona pelvica.
  • La crescita dell’utero esercita una pressione supplementare sulla colonna vertebrale e sui nervi sciatici causando l’erniazione del disco spinale (rottura del disco spinale che fuoriesce dal gel).
  • La pancia e i seni in espansione causano un cambiamento del baricentro e allungano la curva lordotica (la caduta sopra il culo). Questo fa sì che i muscoli del sedere e della regione pelvica si stringano e premano il nervo sciatico.
  • Nel terzo trimestre, quando il vostro bambino inizia a spostarsi in una corretta posizione di nascita, la testa si appoggia direttamente sul nervo, causando forti dolori al sedere, alle gambe e alla schiena.
  • Malattie sistemiche come il diabete possono colpire anche il nervo sciatico.
  • Tumore o ascesso o emorragia nella zona pelvica può anche danneggiare il nervo sciatico.

Sintomi della Sciatica durante la gravidanza:

Come già detto, i segni e i sintomi della sciatica sono quasi simili a quelli del dolore alla cintura pelvica (PGP), ma sono più gravi. Possono essere costanti o intermittenti. Ecco alcuni dei sintomi più comuni della sciatica:

  • Un dolore che va e viene da un lato ma a volte da entrambi i lati.
  • Dolore lieve, che ha origine dai glutei o dalla parte bassa della schiena e si estende lungo il lato esterno del polpaccio fino al piede e alle dita dei piedi.
  • Un dolore occasionale che può essere diffuso o irregolare.
  • Sensazione di formicolio alla gamba con intorpidimento alla gamba e al piede.
  • Un dolore raro nella zona dell’inguine.
  • Crampi muscolari acuti.
  • Curvatura anomala della parte bassa della schiena.

Il dolore al nervo sciatico che si irradia lungo i glutei e le gambe sarà peggiore quando è accompagnato da un dolore lombare.

Fattori di rischio di sciatica durante la gravidanza:

Le donne sono più inclini alla sciatica durante la gravidanza, se sono:

  • sono in sovrappeso
  • fumo di tabacco
  • hanno problemi alla schiena e osteoporosi

Inoltre, se c’è un problema di parte bassa della schiena preesistente, è più probabile che si ottenga la sciatica perché il nervo stesso è molto sensibile e può essere influenzato dal peso del bambino che mette pressione su di esso.

C'è un modo per prevenire la sciatica durante la gravidanza?

Non ci sono misure preventive per la sciatica. La maggior parte dei ginecologi e degli specialisti della colonna vertebrale raccomandano:

  • Uno stile di vita attivo e sano insieme allo yoga o all’esercizio fisico per ridurre il rischio di danni ai nervi durante la gravidanza.
  • Esercizi regolari per mantenere in salute i muscoli, permettendovi così di sostenere il peso del bambino.
  • Non mangiare troppo quando si sta cercando di concepire e durante il primo trimestre (fasi iniziali della gravidanza).

Come gestire la sciatica durante la gravidanza?

Sciatica è un disagio temporaneo, e si può trattare la condizione con alcuni consigli. Una visita dal medico non è necessaria se il dolore è lieve. Alcuni dei rimedi domestici efficaci per il dolore ai nervi sciatico sono i seguenti.

  • Coprire la pelle con un panno o una flanella. Applicare un impacco caldo o un impacco di ghiaccio sulla regione dolorosa. L’alternanza di impacchi caldi e freddi aiuta ad alleviare il dolore. Non lasciare l’impacco caldo a lungo, perché innalzare la temperatura corporea oltre i 39 gradi è pericoloso sia per te che per il bambino.
  • Cerca di rimanere il più attivo possibile. È abbastanza normale sentire un leggero dolore quando si svolgono attività regolari. Tuttavia, si dovrebbe sapere per regolare il ritmo.
  • Non sollevare oggetti pesanti. Se si devono sollevare oggetti pesanti, piegare prima le ginocchia, tenere la schiena diritta e provare a sollevare l’oggetto posizionandolo vicino al corpo.
  • Quando si è in piedi, tenere la schiena in posizione leggermente arcuata. Se si sente pressione in piedi, sollevare un piede e appoggiarlo su un oggetto rialzato. Mentre sei seduto, puoi usare un piccolo cuscino o un asciugamano arrotolato per sostenere la spina dorsale.
  • Ascolta il tuo corpo e non fare nulla che aggravi il dolore.
  • Dormire sul lato non doloroso. Se sentite il dolore sul lato destro, dormite a sinistra. Aiuterà ad alleviare la pressione sul nervo.
  • Per un sonno confortevole, utilizzare un materasso solido che offre un eccellente sostegno per la schiena. Posizionare un cuscino regolare o un cuscino per la gravidanza tra le gambe per sostenere il bacino e togliere la pressione dal nervo sciatico.
  • Per salire sul letto, sedersi sul bordo con le gambe insieme e sdraiarsi su un lato, quindi tirare le gambe sul letto.
  • Quando si scende dal letto, rotolare verso un lato e far cadere i piedi e le gambe oltre il bordo del letto e sollevare lentamente il corpo in posizione seduta. È meglio che alzarsi direttamente in posizione seduta. È meno probabile che si inneschino dolorosi spasmi muscolari.
  • Se si lavora su un computer, fare delle pause regolari.
  • Riposare nel letto per periodi più lunghi non sarà d’aiuto. Scendere dai piedi e sedersi in una posizione comoda per alleviare il dolore alla schiena e alle gambe.
  • È consigliabile un aumento graduale del peso, poiché un improvviso aumento di chili può esercitare una pressione sul nervo sciatico. Se eravate ad un BMI sano prima della gravidanza, provate a guadagnare solo 1kg nel primo trimestre, circa 4kg nel secondo e 10 nel terzo trimestre. Un aumento di peso totale di circa 15kg è ideale durante la gravidanza.
  • Indossare scarpe piatte o con tacco molto basso. Non indossare calzature pesanti perché esercitano una pressione supplementare sulla parte bassa della schiena e sulle gambe.
  • Non fare movimenti a scatti.
  • Nuoto funziona anche notevolmente per alleviare il dolore del nervo sciatico. Si toglie la pressione, come la galleggiabilità dell’acqua allevia temporaneamente la colonna vertebrale dal peso della gravidanza.
  • Comprate una cintura che solleva un po’ l’utero. La cintura aiuta a bilanciare il peso in proporzione e riduce il dolore sciatico.

Se i rimedi di cui sopra non aiutano, e il dolore diventa grave o costante, è il momento giusto per controllare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria.

Trattamento per la sciatica durante la gravidanza:

Il vostro medico può indirizzarvi ad un fisioterapista muscoloscheletrico specializzato in salute della donna.

Un fisioterapista vi consiglierà alcuni esercizi di fisioterapia fisica per rafforzare il pavimento pelvico, la schiena e i muscoli della pancia. Potrebbe anche chiedervi di indossare una cintura di supporto alla gravidanza che si adatta sotto la protuberanza e intorno alla schiena. Dovrete tenere d’occhio il funzionamento dei vostri nervi per tutta la durata della gravidanza.

Il vostro medico può anche consigliare farmaci antidolorifici per la sciatica durante la gravidanza – paracetamolo per alleviare il dolore. I farmaci antinfiammatori come l’ibuprofene e l’acetaminofene (Tylenol) saranno di aiuto. Tuttavia, l’ibuprofene non è consigliabile se siete nel vostro terzo trimestre.

Inoltre, queste terapie possono trattare il dolore sciatico:

  • Osteopatia
  • Agopuntura/Medicina cinese
  • Chiropratica
  • Massaggio

Ottenere un massaggio prenatale, specialmente nel secondo e terzo trimestre, da parte di uno specialista vi aiuterà. Non solo allevierà il dolore, ma vi aiuterà anche a dormire meglio. Allevia significativamente i sintomi della sciatica e stimola la circolazione sanguigna.

Assicuratevi che queste terapie vengano eseguite da un professionista registrato, che ha esperienza nel trattare con le donne in gravidanza.

Estensioni efficaci per l'alleviamento del dolore sciatico durante la gravidanza:

L’esecuzione di esercizi regolari e stretching yoga aiuta a gestire il dolore rafforzando la colonna vertebrale, i fianchi, il pavimento pelvico, lo stomaco e la schiena. Lo yoga aiuta a correggere la postura e permette lo stretching. In caso di sciatica persistente, è necessario continuare gli esercizi anche dopo il parto. Gli esercizi generalmente raccomandati includono:

1. Distensione Piriformis seduti

Il muscolo piriformis è il rotatore laterale della gamba, situato in profondità nei glutei. Quando è stretto, provoca irritazione del nervo sciatico. L’allungamento del piriformis seduti aiuta ad alleviare la tensione in questo muscolo e a ridurre il dolore del nervo sciatico.

Come fare:

  • Sedersi sul bordo di una sedia. Raddrizzare la schiena e rilassare le spalle.
  • Sollevare il piede sinistro e posizionare la caviglia sinistra sul ginocchio destro.
  • Mettere la mano sinistra sul ginocchio sinistro in modo da evitare di sollevare la gamba durante il tratto.
  • Inclinarsi in avanti verso le ginocchia fino a sentire un allungamento della natica sinistra.
  • Tenere premuto per 45 secondi e ripetere l’operazione con l’altra gamba.
  • È possibile ripetere questo esercizio più volte al giorno.

2. Allungamento del tavolo:

Questo è un altro tratto attivo che aiuta ad alleviare i muscoli della schiena, dei glutei e delle gambe. Allunga i segmenti lombari spinali e appiattisce la colonna vertebrale.

Come fare:

  • Stare vicino ad un tavolo con i piedi posizionati ad una larghezza dell’anca a parte.
  • Inclinarsi in avanti mettendo le mani sul tavolo. Lasciate che le braccia siano diritte e piatte.
  • Provare ad allontanare i fianchi dal tavolo fino a sentire un allungamento nella parte posteriore delle gambe e nella parte inferiore della schiena.
  • Rimanere in questa posizione per 30 secondi a un minuto e poi stare in piedi dritto.
  • Ripetere l’esercizio due volte al giorno.

3. Posa del Piccione (Kapotasana):

Questa è un’altra posa yoga efficace che aiuta ad alleviare il dolore sciatico durante la gravidanza. Con alcuni cambiamenti, può essere facilmente eseguita durante la gravidanza.

Come fare:

  • Inginocchiati a terra.
  • Estendere la gamba sinistra dietro di voi il più possibile.
  • Portare il piede destro in avanti piegando il ginocchio a lato. Il vostro stinco dovrebbe essere in una linea orizzontale davanti al vostro corpo.
  • Portare in un blocco yoga sotto i fianchi. Aiuta a ridurre l’intensità dell’allungamento e lascia spazio per la pancia.
  • Inclinarsi in avanti verso la gamba anteriore.
  • Piegarsi gradualmente verso il suolo, mettendo un cuscino sotto la testa e le braccia per il sostegno.
  • Rimanere in questa posizione per un minuto e ripetere dall’altra parte.
  • È possibile ripetere l’esercizio più volte al giorno.

4. Allungamento del flessore dell'anca :

I muscoli flessori dell’anca attraversano la parte anteriore dell’anca e aiutano il movimento in avanti della gamba come nel camminare. Questi muscoli si restringono durante la gravidanza, influenzando il pavimento pelvico e causando così dolore.

Come fare:

  • Inginocchiati a terra.
  • Fare un passo avanti di un piede in modo che l’anca e il ginocchio siano posizionati con un angolo di 90 gradi.
  • Mettete tutto il vostro peso in avanti fino a sentire un allungamento della schiena, dell’anca e della gamba.
  • Rimanere in questa posizione per 30 secondi e ripetere con l’altro lato.

5. Esercizi per Glutei e Tendini del Ginocchio col Foam Roller

Foam rolling è uno dei migliori modi per aiutare la sciatica, rilassa e lenisce i muscoli tesi. Il rullo di schiuma agisce come un mini massaggio per i muscoli tesi e il tessuto connettivo.

Come fare:

  • Tenere un rullo in schiuma sul pavimento.
  • Sedersi sul rullo sostenendo con le mani dietro di sé.
  • Sollevare un piede e posizionarlo sull’altro ginocchio.
  • Spostare il corpo avanti e indietro finché non si sente un punto tenero.
  • Continuare il movimento sull’area dolente per circa 30 secondi o un minuto.
  • Ora rotolare giù la schiuma verso la parte posteriore della gamba superiore fino a trovare un altro punto tenero.
  • Ripetere la stessa cosa con un altro lato.

6. Torsione del Busto:

La torsione del tronco allunga il nervo sciatico senza causare una pressione supplementare sul corpo. Può essere eseguita anche seduti, poiché non c’è il rischio di cadere e di ferire il bambino.

Come fare:

  • Prendere una sedia comoda. Sedersi dritti con lo schienale della sedia sul lato destro.
  • Respira profondamente e costantemente tenendosi sul bordo posteriore della sedia.
  • Girare il busto a destra spingendosi delicatamente sullo schienale della sedia.
  • Rimanere in questa posizione per 30 secondi e ripetere la stessa cosa con il lato sinistro.

7. Posizione del Sarto

La seduta del sarto è ideale per allungare e rafforzare i muscoli della parte bassa della schiena, delle cosce, del bacino e del nervo sciatico.

Come fare:

  • Sedersi sul pavimento con le gambe piegate e i piedi uniti.
  • Spostarsi in avanti in modo da alleviare la pressione sulla schiena.
  • Tenere le mani sulle ginocchia per fornire una leggera resistenza e flettere le ginocchia su e giù.

8. Inclinazioni pelviche:

Le inclinazioni pelviche lavorano sulla parte bassa della schiena per alleviare la tensione, così come per rilassare e allentare i muscoli addominali. Pertanto, lo stress e la pressione vengono rilasciati dalla parte bassa della schiena, che è il principale responsabile del dolore sciatico.

Come fare:

  • Sdraiati a terra sulla schiena.
  • Sollevare le ginocchia fino a quando i piedi sono piatti.
  • Stringere lentamente i muscoli addominali e spingere la parte bassa della schiena sul pavimento.
  • Rimanere in questa posizione per un po’ di tempo e rilassarsi.
  • Ripetere due volte al giorno con almeno cinque set ogni volta.

9. Ginocchiate

Una variante dell’esercizio del ginocchio, questo è un semplice esercizio per allungare il nervo sciatico.

Come fare:

  • Sdraiati sulla schiena su un tappetino o sul letto.
  • Sollevare il ginocchio destro verso la pancia.
  • Mettere le mani sul ginocchio e provare a tirare la gamba il più possibile senza esercitare alcuna pressione sull’addome.
  • Ora esercitatevi con il ginocchio sinistro. Puoi anche provare con entrambe le gambe allo stesso tempo.

10. Stiramento del Coscia

Si tratta di uno stretching ottimale per la parte superiore delle cosce e la parte bassa della schiena che aiuta ad alleviare il dolore del nervo sciatico.

Come fare:

  • Sedersi con la schiena dritta su una semplice sedia di legno.
  • Allungate la gamba indolore e fatela toccare saldamente il pavimento.
  • Ora solleva la gamba con dolore sciatico e mettila lentamente sotto il ginocchio della gamba indolore. Spostarsi lentamente in avanti verso il piede indolore e mantenere la posizione per alcuni secondi.
  • Mentre si muove il corpo in avanti, mantenere la schiena diritta.

11. Stiramento del torace:

L’allungamento del torace rafforza i muscoli del torace e del collo e riduce il dolore sciatico.

Come fare:

  • Posizionarsi tra due pareti o all’ingresso della stanza.
  • Mettete entrambe le mani sui muri. Le mani e gli avambracci dovrebbero toccare completamente le pareti.
  • Tenere entrambe le mani a livello del torace e i gomiti leggermente piegati.
  • Spostare tutto il corpo in avanti e poi riportare nella posizione precedente.

12. Distensione del polpaccio in piedi:

Lo stiramento del polpaccio in piedi previene i crampi alle gambe o ai piedi dovuti alla sciatica.

Come fare:

  • Stare in piedi e girare il corpo per affrontare un muro.
  • Tenere il piede sinistro vicino al muro e il piede destro a due piedi di distanza dal muro.
  • Posizionare le mani e gli avambracci sul muro. Tenere i gomiti all’altezza della spalla.
  • Piegare il ginocchio sinistro in modo che il corpo si sposti in avanti.
  • Cercare di allungare il corpo, per quanto possibile. Sembrerebbe che si sta cercando di spingere il muro. Tenere la posizione e poi rilasciare.
  • Continuare la stessa cosa con un’altra gamba.

13. Posa del Bambino

La posizione del bambino è un semplice esercizio di stretching, che estende la parte inferiore della schiena e la gabbia toracica del corpo.

Come fare:

  • Sedersi eretti sul pavimento e piegare le ginocchia.
  • Posizionare la parte bassa della schiena o glutei sui talloni.
  • Ora allungare entrambe le mani sul pavimento e piegare la testa. Rimanere in posizione per circa due minuti e tornare gradualmente alla posizione precedente.

14. Ginocchia a dondolo:

Il dondolio del ginocchio è l’ultimo esercizio calmante utilizzato nei programmi di sollievo dal mal di schiena. Allevia l’ingorgo di fluido intorno alle sfaccettature articolari (situate tra e dietro le vertebre), diminuendo così la pressione e riducendo il dolore che si irradia lungo la gamba.

Come fare:

  • Sdraiati sulla schiena, preferibilmente sul letto o su qualsiasi superficie morbida.
  • Inarca la parte bassa della schiena in modo che l’ombelico risucchia a fondo. È possibile utilizzare la mano per spingere la pancia all’interno.
  • Mettere un’altra mano dietro la coscia, provare a portare una gamba verso il petto. Ora usa entrambe le mani per tirare l’altra gamba vicino al petto.
  • Posizionare una mano su ogni ginocchio e rimettere le gambe in modo che le cosce poggino con un angolo di 90º.
  • Oscillare delicatamente le gambe in questa posizione.
  • Se i fianchi sono stretti, incrociare le caviglie e posizionare i polsi sugli stinchi superiori e poi oscillare rimanendo in questa posizione.

15. Stretching della Radice del Nervo preparatorio

15. Il nervo preparatorio Radice Nervosa Stretch:
Questo esercizio rilascia delicatamente il nervo coassiale dall’articolazione infiammata della parte gonfia. Ti fa immergere nel dolore a un livello in cui la tensione è piacevole.

Come fare:

  • Sdraiati sulla schiena.
  • Piegare la gamba dolorosa dietro la coscia e portare il ginocchio verso il petto.
  • Ora raddrizzare delicatamente la gamba in modo che il tallone sia rivolto verso il soffitto.
  • La tensione dei nervi sciatici sale mentre spingete il tallone, e potete sentire una dolorosa trazione nella gamba.
  • Non fatevi prendere dal panico e tenete la gamba più in alto possibile per circa cinque secondi.
  • Ora rilasciarlo e ripeterlo.
  • Si può anche provare con un’altra gamba, e sentire il dolore che lascia, come i piedi va in alto.

16. Curl-Ups:

16. Curl-Ups:
Questo esercizio rafforza gli addominali inferiori.

Come fare:

  • Sdraiati sulla schiena e piegare le ginocchia.
  • Piegare le braccia sul petto o tenerle sotto la testa per sostenere il collo.
  • Ora arricciare il corpo sollevando la testa e le spalle dalla superficie.
  • Tieni questa posizione per due-cinque secondi e rilascia lentamente la posizione di partenza.
  • Eseguire 10-12 riccioli al giorno e aumentarlo gradualmente fino a 20.

Mentre si fanno i punti di cui sopra, non allungare mai oltre il punto di dolore. Fermare il tratto se si sente che il dolore sta peggiorando. È sempre meglio consultare il proprio medico prima di iniziare questi esercizi. Se si verificano sintomi come mal di testa, vertigini o emorragie, astenersi dall’esercizio fisico e consultare un medico.

La sciatica influenzerà il tuo travaglio?

Se il dolore sciatico limita alcune posizioni di travaglio, allora il vostro fisioterapista può consigliare una posizione che rende il lavoro facile. Una vasca per il parto è utile in quanto facilita i movimenti.A volte, anche se non si può avere la sciatica durante la gravidanza, si rischia di sviluppare il dolore post-partum se il nervo sciatico è ferito durante il travaglio. Sciatica post gravidanza è molto comune che è per lo più attribuito alla pressione generata dalla potenza massiccia dell’utero. Ci sono alte probabilità soprattutto dopo un travaglio prolungato.Inoltre, l’esperienza di dolore sciatico in una gravidanza non è un’indicazione che si otterrà di nuovo nella gravidanza successiva.

Quanto tempo dura il dolore del nervo sciatico durante la gravidanza?

Nella maggior parte dei casi, i sintomi della sciatica diminuiscono entro sei settimane dal parto, mentre alcuni possono richiedere circa 12 settimane. Nei casi in cui il dolore è grave, i sintomi lievi rimangono per sei mesi o anni (a volte) dopo il parto.

La sciatica può rendere difficile la cura del bambino?

Qualsiasi condizione della tua schiena può essere problematica mentre ti prendi cura del tuo piccolo. Dovresti mantenere la giusta postura e provare diverse posizioni durante l’allattamento al seno.

  • Sdraiati su un lato con il lato doloroso rivolto verso l’alto. Può alleviare la pressione sulla colonna vertebrale e contribuire a ridurre il dolore.
  • Anche l’allattamento al seno è utile.
  • Quando sei seduto, scegli una sedia con schienale dritto e lascia che i tuoi piedi siano piatti sul pavimento. Mettete il bambino su un cuscino o un cuscino in modo da sollevarlo fino al livello del seno.
  • Mentre sollevi il bambino, assicurati che la schiena sia diritta e le ginocchia piegate. Evita qualsiasi movimento di torsione.
Scroll to Top