Può mangiare troppo zucchero in gravidanza danneggiare il bambino?

Può mangiare troppo zucchero in gravidanza danneggiare il bambino? 2
Tempo Di Lettura: 6 minuti

Hai un debole per i dolci? Hai voglia di cornetti, torte e dessert?

Indulgiare in dolci una volta ogni tanto non è una cattiva idea, a meno che non siate incinta. Se siete preoccupati che troppo zucchero vi faccia male durante la gravidanza, non siete soli. Lo zucchero è necessario per il corpo, ma ci sono alternative più sane. Oggi vi parleremo del consumo di zucchero durante la gravidanza, di come colpisce voi e il vostro bambino, e di come scegliere le opzioni migliori per saziare le vostre voglie di dolci.

Si può mangiare lo zucchero si è incinta?

Sì, è possibile mangiare zucchero e cibi zuccherati, purché non in grandi quantità. Ma se hai il diabete gestazionale, dovresti fare molta attenzione all’assunzione di zucchero.
Inoltre, si noti che c’è più zucchero raffinato in caramelle, biscotti, torte e bevande analcoliche che forniscono un’alimentazione zero. Questi alimenti dovrebbero essere sostituiti da opzioni più sane, come cereali integrali, frutta e verdura con zuccheri naturali.

Quanto zucchero si può consumare in sicurezza durante la gravidanza?

Non ci sono raccomandazioni standard per il consumo di zucchero durante la gravidanza. L’assunzione di zucchero ideale per voi dipende dal vostro tasso metabolico, dai livelli di zucchero nel sangue e dal peso. In ogni caso, è bene limitare il consumo di zucchero a 25 grammi o meno in un giorno.Se avete ancora dubbi sulla quantità di zucchero da consumare, consultate il vostro medico.

Può mangiare troppo zucchero in gravidanza far male al bambino?

Sì, mangiare troppo cibi zuccherati o carboidrati può avere un impatto sul bambino in crescita. Inoltre, l’eccesso di zucchero nel sangue dovuto a diabete gestazionale o diabete incontrollato di tipo 2 può nuocere il bambino.
Lo zucchero supplementare può attraversare la placenta e aumentare i livelli di zucchero nel sangue del feto. Questo si traduce in un aumento della produzione di insulina nel corpo del bambino e può far crescere il bambino più grande, una condizione chiamata macrosomia. Il parto di un bambino di grandi dimensioni può portare a complicazioni come la necessità di una sezione cesarea, la nascita prematura e altro ancora.

Quali sono i possibili effetti collaterali del consumo eccessivo di zucchero?

Lo zucchero in eccesso aggiunge calorie vuote e priva l’alimentazione di cui avete bisogno durante la gravidanza.

  1. Aggrava i sintomi di gravidanza: Sintomi come vomito, bruciore di stomaco e sbalzi d’umore sono già al massimo durante la gravidanza. L’eccesso di zucchero può peggiorare questi sintomi.
  2. Provoca affaticamento: Gli alimenti zuccherati si limitano a fornire calorie vuote e nessuna energia. Contengono saccarosio che porta ad un’escursione temporanea seguita da un improvviso calo dei livelli di zucchero nel sangue, lasciandoti letargico e stanco.
  3. Porta a carenze nutrizionali: Le voglie di cibo sono normali durante la gravidanza. Ma se avete voglia di dolciumi più di altri alimenti, fate attenzione a non indulgere troppo, perché gli zuccheri aggiungono calorie vuote che portano all’aumento di peso e alla carenza di nutrienti.
  4. Provoca aumento di peso: Troppo zucchero aiuta ad aumentare di peso. Questo, aggiunto al naturale aumento di peso durante la gravidanza, può portare all’obesità, che può complicare il parto.
  5. Il bambino ha bisogno di più zucchero: Avere lo zucchero in eccesso durante la gravidanza può influenzare i gusti del bambino. Il bambino può desiderare lo zucchero mentre cresce, il che a sua volta può portare all’obesità e a condizioni come il diabete.
  6. Fegato grasso acuto (AFL): Una dieta materna ricca di zuccheri contenenti fruttosio può portare alla sindrome del fegato grasso. Può anche influire sul metabolismo fetale e quindi portare all’obesità o al diabete di tipo II più tardi nella vita.
  7. Aumenta il rischio di preeclampsia: un elevato apporto di zucchero influenza il rischio di preeclampsia nelle donne in gravidanza.

Per evitare questi possibili rischi, ridurre l’assunzione di zucchero.

Suggerimenti per ridurre il consumo di zucchero durante la gravidanza

Per limitare l’assunzione di zucchero:

  1. Limitare l’assunzione di alimenti e snack contenenti zucchero. In alternativa, è possibile smettere del tutto di mangiare zucchero raffinato. Se ciò non è possibile, ridurre almeno le torte, i gelati, i dolci e altri snack con aggiunta di zucchero.
  2. Includere la frutta dolce il più possibile. Se avete voglia di zuccheri, mangiate frutta come mango, ananas e fragola. Evitare succhi di frutta in quanto contengono zuccheri in eccesso.
  3. Dite di no ai dolcificanti artificiali. I loro effetti dannosi durano anche dopo la gravidanza. Includere alternative migliori come lo zucchero di cocco o il miele.
  4. Prestare attenzione agli ingredienti dei cibi confezionati: Conoscere la quantità di zucchero presente in alimenti come i cereali da colazione, burro di arachidi, salse e simili. Considerare solo quelli a basso contenuto di zucchero.
  5. Non conservare a casa caramelle, gelati, biscotti o altri alimenti zuccherati. Comprateli solo quando volete avere qualcosa di dolce.
  6. Limitare l’assunzione di zucchero o trovare alternative. Puoi evitare l’eccesso di marmellata sul pane, usare un cucchiaino di zucchero invece di due per il tè o il caffè e limitare il consumo di cioccolato o gelato.

Oppure, potete semplicemente sostituire lo zucchero bianco e i dolcificanti artificiali con alternative più sane.

Quali sani alimenti possono abbassare lo zucchero nel sangue nelle donne incinte?

Una dieta migliore e l’esercizio fisico possono aiutare ad abbassare naturalmente i livelli di zucchero nel sangue. Gli alimenti sani che si dovrebbe includere nella dieta sono:

  1. Alimenti a basso contenuto glicemico: Includi più alimenti a basso indice glicemico come cereali integrali, fagioli, orzo, farina d’avena, frutta e verdura. Questi richiedono più tempo per digerire e prevenire i picchi di zucchero nel sangue.
  2. Probiotici: I probiotici sono batteri vivi e rispettosi dello stomaco che favoriscono la digestione. Regolano il metabolismo dei carboidrati e mantengono i livelli di zucchero nel sangue. Lo yogurt naturale è uno dei migliori probiotici che si possono assumere (5).
  3. Cibi in fibra: Fibra insolubile mantiene la salute digestiva, e la fibra solubile migliora i livelli di zucchero. Avena e legumi hanno i più alti livelli di fibre solubili, mentre la fibra insolubile si trova negli alimenti integrali. Frutta e verdura contengono entrambi i tipi di fibre.
  4. Proteine e grassi sani: Includere più fonti di proteine magre come noci, uova e pollame. Le proteine controllano i livelli di zucchero nel sangue, ti mantiene pieno e aumenta l’energia. I grassi sani che si trovano nelle noci, nell’olio d’oliva e negli avocado ti mantengono anche sazio e prevengono il desiderio di cibi non sani.

Avete ancora domande sul consumo di zucchero in gravidanza?

Domande Frequenti​

Lo zucchero non causa direttamente bruciore di stomaco, ma può peggiorare la vostra condizione. Lo zucchero presente in alcuni alimenti come il cioccolato, gli agrumi, la menta piperita, gli alimenti grassi e le bevande a base di caffeina possono provocare sintomi di bruciore di stomaco e dovrebbero essere evitati.

Lo zucchero non causa diarrea, ma può aggravarla. Evitare succhi di frutta ad alto contenuto di zucchero e bevande analcoliche quando si ha già diarrea. Portano più acqua nello stomaco e peggiorano la diarrea.

No, per niente. Il consumo eccessivo di zucchero può solo causare nausea, ma non interrompe la gravidanza.

Si. Secondo la ricerca, le donne incinte che hanno avuto il diabete gestazionale entro la 26a settimana di gravidanza hanno il 42% di probabilità in più di avere figli con autismo. I ricercatori hanno ipotizzato che l’esposizione dell’utero ad alto livello di zucchero nel sangue influenzerebbe lo sviluppo cerebrale del bambino e aumenterebbe il rischio di disturbi dello sviluppo.
Lo zucchero può creare dipendenza, che è forse il motivo per cui non si può smettere di avere più di una cupcake o ciambella. Hai bisogno di più. E più si mangia, più alto può andare lo zucchero nel sangue, il che è negativo per la gravidanza. Così sostituire lo zucchero bianco raffinato con zuccheri naturali presenti in frutta e verdura per rimanere sicuro, sano e sazio durante la gravidanza.

Scroll to Top