Cose da fare nell’adolescenza

Tempo Di Lettura: 7 minuti

Raramente sentiamo dire che la gente dice che gli piaceva il liceo. Anche coloro che ne hanno un bel ricordo non ne parlano come degli anni migliori della loro vita.

Insomma, è un periodo delicato di continui cambiamenti, sconvolgimenti sociali, un valzer di emozioni e pressioni intense. Questa fascia d’età ha bisogno di essere confortata e rassicurata.

Beh, adolescenti, vi assicuro che la vita ne vale la pena. Al di là di questo rito di passaggio vi aspetta un mondo più grande, pieno di promesse. Nel frattempo, presenterò dieci verità sotto forma di consigli amichevoli. Spero che ti rassicurino.

Verità #10: I momenti terribilmente imbarazzanti che state vivendo oggi vi faranno un giorno ridere. Cerca di mantenere il tuo senso dell’umorismo in ogni circostanza.

Verrà un giorno in cui ricorderai con un sorriso quel apprecchio che mostrano ciò che hai mangiato, quell’acne che nessuna crema miracolosa può curare, quella vertigine che ti impedisce di pensare, parlare e vedere chiaramente quando la persona che vi piace vi sta per passare accanto. Non smetterete di ripetere questi ricordi con i vostri fratelli e sorelle e amici di lunga data.

Ci vuole tempo, ma più si diventa sicuri di sé, più questi momenti spiacevoli saranno divertenti da condividere. Sarete in grado di assumere il vostro senza difficoltà e godervi le conversazioni e le risate che ne derivano.

Finirete con un sorriso croccante, una pelle pulita e qualcuno che vi ama. I tuoi problemi attuali saranno risolti. Quindi fate un passo indietro e ricordate che tutte le esperienze hanno una fine, anche le più impegnative.

Verità #9: Non cercare di essere al top nella scuola superiore . Il desiderio di essere popolare a tutti i costi è tipicamente il tipo di comportamento – la necessità di ululare con i lupi, di dominare gli altri, di adottare uno stile di vita superficiale – che in seguito vi causerà problemi.

Una persona davvero brillante migliora con l’età e va dalla versione 1.0 alla versione 2.0, 4.0, 6.0 e così via. Ma quando cerchi di essere popolare, salti i passi. Smettiamo di maturare e migliorare perché rimaniamo nella gratificazione immediata, nella ricerca della soddisfazione immediata dei nostri bisogni.

L’obiettivo è di raggiungere la vetta un po’ più tardi. Fai le scelte che ti condurranno ad un futuro luminoso. Se non sei una superstar oggi, niente di serio. Finché si continua ad evolversi e ad imparare, il meglio deve ancora venire.

Verità #8: Con le nuove tecnologie, è molto facile litigare con le persone e mediare su di loro. Viviamo in un’epoca in cui le persone condividono tutto su Internet: le loro emozioni, i loro sentimenti e le loro foto. Amiamo la tecnologia quando è usata con saggezza e non impulsivamente, come troppo spesso accade. Abbiamo lasciato le dita più velocemente del cervello e, in pochi secondi, abbiamo causato danni, incomprensioni e gravi problemi.

Quindi, pensate prima di riversarvi via SMS, e-mail o sui social network. Prendetevi il tempo di calmarvi prima di dire a qualcuno le sue quattro verità, mettere in imbarazzo qualcuno, sfogarvi, trarre conclusioni affrettate, lasciare che la vostra gelosia o la vostra rabbia si scatenino o inviare una foto inappropriata. Usare Internet con saggezza, non come una discarica.

E se hai un problema con un amico, chiamalo invece di inviargli un messaggio di testo. E’ molto facile scrivere quello che non si direbbe mai al suo volto o interpretare male un messaggio. La vostra relazione potrebbe soffrire irrimediabilmente come risultato.

Verità #7: È imperativo circondarsi delle persone giuste. C’è un vecchio proverbio particolarmente adatto alla tua età: “Mostrami i tuoi amici e io ti mostrerò il tuo futuro”.

Se ti viene chiesto di essere gentile con tutti, non tutti meritano un posto nella tua cerchia ristretta. Amiamo alcune persone molto intimamente e altre da lontano, perché portarle nella nostra vita porta al disastro.

Prima o poi, qualcuno avrà una cattiva influenza su di te. Per mancanza di discernimento o perché vi troverete in una situazione delicata. Come una madre che ha detto a sua figlia, una volta è uscita con un ragazzo che era molto gentile, ma imprevedibile. L’ha capito solo al loro primo appuntamento, quando l’ha portata da uno spacciatore. “Anche se fossi innocente, sarei andato in prigione se fosse arrivata la polizia. Il solo fatto di essere lì mi ha reso complice”, ha spiegato a sua figlia.

I buoni amici ti tirano su, non ti mettono in situazioni pericolose o compromettenti. Per diventare una brava persona, hai bisogno di amici che puntano in alto e vogliono che tu raggiunga anche il tuo pieno potenziale.

Verità #6: È la tua differenza che ti rende unico. All’università, è la conformità che viene valutata.

Non influenzerete mai il mondo essendo come tutti gli altri e non è seguendo il movimento che troverete la vostra vocazione. Quindi ascolta la tua voce interiore e ricorda la tua infanzia. Tieniti alle tue prime passioni, perché sono più rivelatrici di quanto pensi.

Verità #5: Non preoccupatevi se non avete un piano chiaro. O se non hai trovato quello che vuoi fare dopo. Conoscerete probabilmente bambini estremamente talentuosi e motivati che si sono formati per anni nel loro campo di competenza e che sanno esattamente cosa vogliono nella vita.Forse, nel profondo, ti senti invidioso e a disagio perché hai paura di essere lasciato indietro. Ti chiedi perché sono così organizzati, e tu non lo sei.Ma anche i progetti più meticolosi sono soggetti all’imprevisto, e i bambini più determinati a volte devono prendere strade lontane da quelle che avevano pianificato. Quindi, se il tuo futuro non è già pianificato, non scoraggiarti! Sei ancora molto giovane e hai il tempo di trovare la tua strada. Stabilite degli obiettivi, usate i vostri doni e muovetevi nella giusta direzione. Seguire una traiettoria positiva. Così, quando scoprirai quello che stai facendo, sarai pronto a volare.

Verità #4: I tuoi vestiti non ti definiscono. I marchi sono importanti nelle scuole superiori.

Ma non dimenticare che possedere abiti di marca non ti dà più valore. Non è quello che indossi o che realizzi che è unico, sei tu.

Durante la notte, puoi perdere il tuo posto nella squadra, i tuoi talenti, il tuo guardaroba, le tue relazioni e anche il tuo account Instagram. Ma se ti definisci in relazione all’unica cosa che non perderai mai, le tue fondamenta rimarranno immutate. Rimarrete in piedi, anche senza i beni materiali che questo mondo sostiene siano importanti.

Verità #3: L’elogio può essere fuorviante. Puoi fare un grosso errore e farti comunque rallegrare. Con i social network, la popolarità è ormai quantificabile. Valutate la vostra performance sulla base del numero di “Mi piace”, dei commenti e della condivisione che avete ricevuto.

Ma ricorda, puoi far dire ai numeri quello che vuoi dire. Per una visione d’insieme, devono essere confrontati con la realtà. L’unica celebrazione degna di essere celebrata è la pace interiore. Cosa ti rende in pace con te stesso? Che dormi bene la notte? Criticare gli altri per denigrarli o farli ridere non vi darà più conforto che guardare un bambino colpire l’altro sotto l’incoraggiamento della folla.

La verità sta nel profondo di te. E quando cerchi cosa fare dentro di te stesso, non ti importa dell’approvazione degli altri.

Verità #2: C’è una differenza tra consigli utili e critiche che sminuisce. Scegli le persone che ascolti con attenzione. Alcuni vogliono vederti avere successo, altri no. Impostare un filtro in grado di risolvere le parole che vanno dritte al cuore e quelle che non si prendono in considerazione.

Chiediti se ti fidi della persona, se quello che fanno è rispettabile, se praticano ciò che predicano, se vuoi essere come loro. Riconosce il tuo talento, il tuo potenziale, ti incoraggia o ti abbatte mettendo in evidenza solo le tue debolezze?

Quello che ti dicono gli altri influenza il modo in cui percepisci te stesso. E poiché la tua voce interiore influenza la tua fiducia, la tua determinazione e la tua disponibilità ad assumerti dei rischi, è meglio circondarti di persone che esprimono la verità dell’amore, e sempre nel tuo interesse.

Verita’ numero 1: Sei un GENIO, davvero. Tutti questi incredibili cambiamenti portano a qualcosa di straordinario e, nel grande ciclo della vita, il liceo è solo un brutto momento da passare. Quindi non preoccuparti. Divertiti, pensa in grande e fai le scelte giuste. Un giorno, ricorderete con un sorriso l’inettitudine di quel periodo. Se siete fortunati, potreste non dover aspettare a lungo prima di riderne.

Scroll to Top